Insieme alla ricerca

FONDAZIONE TELETHON
Obiettivo
€ 15.000
Sostenitori
16
Countdown
Concluso
Raccolti
€ 15.030,00

Obiettivo raggiunto :)

 
Condividi

PROPONENTE: FONDAZIONE TELETHON

Perché questo progetto?

Il progetto “Insieme alla ricerca” nasce per finanziare proprio la ricerca sulle malattie genetiche rare. Il Tigem infatti è un’istituto di ricerca intramurale di Fondazione Telethon e rappresenta il fiore all’occhiello non solo della Regione Campania ma dell’Italia tutta. C’era bisogno di un istituto dove i ricercatori potessero studiare con continuità i meccanismi alla base delle malattie genetiche e mettere a punto strategie terapeutiche innovative.
Il Tigem concentra la propria missione sulla comprensione dei meccanismi alla base delle malattie genetiche, per poi sviluppare strategie preventive e terapeutiche. Il lavoro di ricerca segue tre programmi strategici: biologia cellulare delle malattie genetiche, biologia dei sistemi e della genomica funzionale e terapia molecolare.

 

Chi siamo?

Nel 1966 negli Stati Uniti Jerry Lewis inventa una non stop televisiva per raccogliere fondi a favore della distrofia muscolare. Una formula di successo che viene adottata, a partire dal 1987, anche in Europa dall’Associazione francese contro le Miopatie (Afm). Nel 1990 grazie all’incontro tra Susanna Agnelli e l’Unione italiana alla lotta alla distrofia muscolare Telethon sbarca in Italia con la prima maratona televisiva. Da allora lavoriamo ogni giorno per dare risposte concrete a tutte le persone che lottano contro le malattie genetiche, così rare da essere spesso dimenticate dai grandi investimenti pubblici o privati in ricerca.

Perché donare per questo progetto?


Per sostenere la  la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. Il Tigem, infatti, è un istituto di ricerca intramurale di Fondazione Telethon e rappresenta il fiore all’occhiello non solo della Regione Campania ma dell’Italia tutta. C’era bisogno di un istituto dove i ricercatori potessero studiare con continuità i meccanismi alla base delle malattie genetiche e mettere a punto strategie terapeutiche innovative. Nel 1994 lo abbiamo fondato e oggi nella nuovissima sede di Pozzuoli (NA), sotto la guida del professor Andrea Ballabio, lavorano scienziati di tutto il mondo. Il Tigem concentra la propria missione sulla comprensione dei meccanismi alla base delle malattie genetiche, per poi sviluppare strategie preventive e terapeutiche.
Il lavoro di ricerca segue tre programmi strategici: biologia cellulare delle malattie genetiche, biologia dei sistemi e della genomica funzionale e terapia molecolare.
Ha sede dal dicembre 2013 a Pozzuoli (Napoli) negli ex stabilimenti Olivetti.
Si tratta di una struttura di oltre 4.500 metri quadrati, riconvertita e ristrutturata grazie a un investimento che ha usufruito dei fondi dell’Unione Europea.