L’antica villa romana di Ponticelli diventa accessibile e accogliente!

Rotary Community Corp Napoli Est
Obiettivo
€ 10.000
Sostenitori
10
Countdown
Concluso
Raccolti
€ 1.255,00
 
Condividi

PROPONENTE: Rotary Community Corp Napoli Est

Perché questo progetto?

La villa romana di Ponticelli, conosciuta come villa rustica di Caius Olius Ampliatus, è un sito interno ad un’area archeologica scavata nella metà degli anni 80 per la costruzione dei complessi di edilizia popolare comandati dalle molte urgenze abitative conseguenti al terremoto. Una parte della villa è andata perduta e quella emersa è stata in parte ricostruita, ma ancora si apprezzano elementi e locali sia residenziali sia di lavoro.

Vorremmo che l’unica testimonianza di villa rustica sul versante nord occidentale del Vesuvio fosse nota, fruita e goduta, seppure nell’ampia immaginazione e con le suggestioni ambientali ancora presenti, da una somma sempre più varia ed eterogenea di visitatori, appassionati, curiosi, turisti e cittadini.

 

Cosa intendiamo fare?

Con questa campagna intendiamo in primo luogo migliorare tutte le condizioni di accoglienza ed accesso alla fruizione del sito, soprattutto per chi ha particolari esigenze o limiti.

Inoltre vogliamo installare una passerella che consenta ad un disabile motorio, su carrozzina, non solo di avere accesso all’area verde, giungendo ai servizi che già sono predisposti in tal senso, ma anche di potersi recare nei pressi della villa e così di poterla vedere.

Grazie alla campagna vogliamo poi offrire questo spettacolo anche ai non vedenti  con un racconto sonoro professionale e attraverso la creazione di un plastico e di descrizioni in braille.

Infine intendiamo predisporre tavoli, zone d’ombra, panchine e il rifacimento di parte del piano di calpestio così da accogliere al meglio mamme con bambini, anziani, ma anche giovani e famiglie.

 

Chi siamo?

Il Rotary Community Corp Napoli Est è un’associazione culturale nata circa tre anni fa, nell’orbita del Rotary Club, di cui è organizzazione volta a incardinare maggiormente e socialmente i progetti e gli interventi ritenuti di rilievo per il territorio e le comunità.

Da un anno, attraverso una convenzione con la Soprintendenza preposta, svolge attività presso la Villa Romana di Caius Olius Ampliatus, contando già un nutrito elenco di azioni portate a compimento al fine della sempre più estesa e possibilmente costante valorizzazione del sito culturale.

 

Perché donare per questo progetto?

Sostenerte  questo progetto significa non solo far risvegliare un territorio e la  sua comunità ma anche  la progressiva presa di coscienza di un sito antico che può ridare dignità ed attrazione laddove le troppe problematiche hanno prodotto solo disistima e respingenza, ma vuol dire soprattutto, nello specifico dell’accoglienza e dell’accesso, garantire che tale percorso di crescita, così come la normale fruizione della villa, sia del tutto e normalmente possibile anche per chi ha difficoltà di varia natura, disabilità di vario genere ed anche esigenze particolari che richiedono piccole migliorie strutturali e di servizio.

Grazie per tutto quello che farete!

progetti correlati
Che cos’è City Rap? City Rap è una rassegna musicale dedicata a giovani artisti locali, che nasce con lo scopo di promuovere il rap a Mugnano e creare una vetrina promozionale per dare ai giovani la…
mancano 4 giorni
raccolti € 356,00 (18% )
Che cos’è “The Bridge”? The Bridge è un campus al cui interno dovranno coesistere due realtà: - un Centro di ricerca internazionale dedicato esclusivamente al monitoraggio e alla proposta…
mancano 21 giorni
raccolti € 749,00 (12% )
Cos’è la Madonna del Curia? La Madonna del Curia è un’opera d’arte unica, molto importante nel panorama storico-artistico locale. L’opera riveste larga importanza storica per l’intera…
mancano 6 giorni
raccolti € 4.343,00 (9% )