L’arte ha
bisogno di te

Circolo Artistico Politecnico
Obiettivo
€ 50.000
Sostenitori
307
Countdown
Concluso
Raccolti
€ 51.165,00

Obiettivo raggiunto :)

 
Condividi

PROPONENTE: Circolo Artistico Politecnico

L’Associazione è la continuazione della  “Società Napoletana degli Artisti”, presieduta da Giuseppe Caravita Principe di Sirignano, fondata il 22 dicembre 1888 dagli artisti Dalbono, Cortese, Mancini, Montefusco, Solari, Volpe, Netti, Tommasi. Nel 1907 la denominazione della Società venne cambiata in “Circolo Artistico Politecnico” dopo le fusioni (1903) con il Circolo Forense Partenopeo, presieduto da Enrico Pessina, e (1907) con il Circolo Politecnico, presieduto da Ubaldo Masoni. Alla tradizionale immagine di luogo del buon gusto, dell’intellettualità, dell’intelligenza, caratterizzanti la fine dell’800 ed i principi del 900, oggi si associa l’essere istituzione utile, pronta a contribuire e sostenere l’arte, la cultura e la socialità. Il progetto “L’arte ha bisogno di te” prevede il totale recupero delle opere esposte nella “Casa Museo” operando secondo le seguenti linee:
  1. Restauro conservativo di ciascuna opera;
  2. Schedatura di ogni singola opera secondo le nuove norme del sistema museale del Ministero Beni Culturali;
  3. Copertura tecnologica dell’intera area occupata per assicurare un sistema Wifi;
  4. Dotazione di singoli elementi elettronici idonei al trasferimento di dati fisici ed artistici delle opere;
  5. Realizzazione del nuovo catalogo che, diversamente da quelli abituali, sia una sorta di “racconto” della storia di Napoli dal 1888 ai giorni nostri, vissuta attraverso le opere dei pittori, scultori e grafici presenti nella Raccolta dell’Artistico;
  6. Riapertura al pubblico (visitatori, ricercatori, studiosi e studenti) della “Casa Museo”.
  L’obiettivo del progetto è innovativo sia per le applicazioni informatiche che lo posizioneranno in primo piano tra i musei del territorio, sia perché viene riaperto al pubblico non un museo in senso classico, ma una “Casa Museo” la cui storia fungerà da cornice per le singole opere, molte delle quali sono state realizzate all’interno della stessa sede da pittori soci dell’Associazione ed hanno quindi un autonomo carattere storico. Si realizzerà, quindi, il primo catalogo museale non solo tecnico ma capace di abbracciare la vita di Napoli nel corso di tre secoli: dal 1888 al 2016 attraverso il 1900. Il Circolo Artistico è un vero giacimento artistico - culturale che viene donato alla comunità. Ha realizzato per la società esterna un patrimonio di altissimo valore economico e storico. È il solo mezzo per conservare e custodire l’intero patrimonio e per onorare i soci che nel corso degli anni hanno realizzato conservato la singolare raccolta, evitando di appropriarsene personalmente, ma desiderando esclusivamente che essa resti immutata nel tempo anche quando essi non saranno più in vita.
per le donazioni da 100 € in su : 1 ingresso a uno dei Concerti previsti in calendario da “Lunedì musicali 2016” http://www.associazionecircoloartistico.it/?event=lunedi-musicali-2016-passo-a-due-arpa-e-marimba