#ritornasantemidio

Rosario Faraci
#ritornasantemidio
Obiettivo
€ 5.000
Sostenitori
94
Countdown
Concluso
Raccolti
€ 3.756,00
 
Condividi

PROPONENTE: Rosario Faraci

Cosa intendiamo fare?


Il terremoto del 26 dicembre 2018 che ha interessato la zona etnea ha determinato crolli e rovine nel territorio di Pennisi, frazione a Nord di Acireale, una delle zone più colpite insieme a Fleri. A Pennisi, insieme al campanile venuto giù a seguito della violenta scossa sismica, é caduta a terra rovinosamente anche la statua di Sant’Emidio, Antico Vescovo di Ascoli Piceno, considerato il Santo Protettore dei terremoti.
Scrive Seby Pittera: “ Il Santo fu scelto come compatrono della parrocchia e la chiesa e’ affrescata con scene della sua vita, lavori eseguiti dal pittore acese Francesco Patanè. Nel 1937 si chiese licenza di erigere una statua nel sagrato. Nel 1937 vescovo [di Acireale] mons. Salvatore Russo autorizzò don Giuseppe Arcidiacono (parroco protempore di Pennisi) a collocare sul sagrato della chiesa un piedistallo con la statua e a provvedere alla sistemazione della piazza antistante” . A quella statua, considerata anche l’elevata sismicità dell’intera frazione che giace sulla faglia di Fiandaca, la popolazione del luogo é particolarmente legata. É un fatto di devozione, ma anche di tradizione,.

Con la raccolta fondi, promossa dalla Fondazione culturale Bellini di Acireale,  si intendono mobilitare Acesi e Siciliani per recuperare in fretta le risorse finanziarie per restaurare la preziosa statua in marmo, affidandone l’opera ad un Maestro artigiano esperto. Non avendo la Fondazione come finalità primaria il sostegno finanziario diretto ad iniziative benefiche, i suoi componenti interverranno con una donazione a titolo personale e si faranno carico di promuovere la raccolta anche presso amici, conoscenti e sostenitori della Fondazione medesima.


Chi siamo?

La Fondazione Comunale Teatro Bellini di Acireale, intesa come Fondazione Bellini Acireale, è persona giuridica, di diritto privato, senza fini di lucro, dotata di piena capacità e piena autonomia statutaria e gestionale. Ha sede nel Palazzo Municipale del Comune di Acireale. Ha come scopo principale la gestione dei Teatri comunali e luoghi di spettacolo e di didattica ad essa affidati con l’atto costitutivo o con successivi atti di conferimento del diritto d’uso; la diffusione dell’arte teatrale, musicale, pittorica, cinematografica e di ogni altra forma ed espressione artistica. La Fondazione svolge la sua attività in Italia e all’estero e si propone di organizzare, istituire, promuovere e realizzare: spettacoli; rassegne d’arte; corsi di educazione musicale, artistica, etc.; premi, scambi culturali; gestione di residenze per artisti; attività di ricerca; promozione di studi e ricerche; promozione di convegni e corsi.


Perchè donare per questo progetto?


L’obiettivo è unico. Sollevare la popolazione della frazione di Pennisi, già fortemente provata dal sisma, da ulteriori spese che saranno certamente sostenute per venire incontro alla Parrocchia locale, danneggiata nel campanile e all’interno. Facendosi carico di sostenere direttamente il finanziamento del restauro della statua di Sant’Emidio, si intende in questo momento ripristinare un simbolo di fede, devozione e tradizione della gente di Pennisi

PHOTOGALLERY

progetti correlati
Cos’è “Viva Lab”? VIVA LAB è uno dei raggi che si dirama dalla Sfera OPIAS, progetto di portata nazionale, teso a coinvolgere competenze specifiche e reti qualificate per contrastare e…
mancano 7 giorni
raccolti € 2.180,00 (16% )
  Chi siamo?   L’associazione ENTASIS opera per fini sociali, ricreativi e culturali con l’obiettivo di soddisfare gli interessi della collettività. Ha come mission, tutelare e promuovere…
mancano 89 giorni
raccolti € 10,00 (0% )