Ricominciamo da qui!

Associazione Culturale Arteteca
Obiettivo
€ 6.000
Sostenitori
15
Countdown
Concluso
Raccolti
€ 6.703,00

Obiettivo raggiunto :)

#creAttiviamoci 
Condividi

PROPONENTE: Associazione Culturale Arteteca

Perché "Ricominciamo da qui" ?

La vandalizzazione subita dall’opera di creatività urbana nella stazione circumvesuviana di San Giorgio a Cremano ha scosso non poco la comunità virtuale e reale che l’aveva fortemente desiderata, vista nascere, presentarsi e risplendere, per poi mostrarsi danneggiata, in una notte di azione furtiva e dolosa ad opera di ignoti, per ragioni ancora non chiare.
Ricominciamo da qui vuole essere un’azione di recupero collettivo, che invita tutta la comunità, cittadini e artisti inclusi, colpiti da questa triste azione, a partecipare all’azione di riconquista e restituzione della bellezza sottratta all’intera comunità civile sensibile ai temi trattati.
 
Cosa intendiamo fare?

L’opera danneggiata aveva un pregio assoluto nell’aver illuminato, rischiarato, ingentilito, in ampissime dimensioni, un luogo scuro, non ben definito, quale la doppia banchina di attesa dei treni, portando forme e cromie lietissime nelle migliaia di utenti che nelle prime settimane ne hanno potuto godere. In più, l’idea di omaggiare doppiamente le due glorie locali, meritevoli certamente di una speciale attenzione di tutti.
Partecipare al recupero dell’opera vuol dire negare che la bruttezza, lo scempio, lo sfregio possano vincere per mano di chi odia il miglioramento, la rinascita, la bellezza dei luoghi comuni.
Il ripristino dell’opera danneggiata non è solo un’azione mirata ad eliminare lo sfregio per restituire i volti di Troisi e Noschese come sono stati realizzati in origine, ma si tratta di affrontare con energia e spirito di iniziativa l’affronto che stupidi ignoti hanno voluto arrecare al senso e all’atmosfera di bellezza e riqualificazione.

A questo proposito intendiamo:
  • Ripristinare il murales dedicato a Troisi e Noschese danneggiato a seguito delle vandalizzazioni;
  • Sensibilizzare la comunità locale e non sui temi della legalità, del rispetto, del decoro urbano, della bellezza dell’arte, della cura degli spazi comuni e della memoria locale.
 
Chi siamo?

Arteteca è un’associazione culturale nazionale che dal 2004 si occupa di creatività nelle sue più varie forme, essendosi poi specializzata anzitutto nella valorizzazione della creatività urbana. Tra i suoi tanti committenti e partner, opera per e con EAV da più di dieci anni, avendo prodotto nel 2004 il format itinerante Circumwriting, avendo interagito per il progetto sociale CUNTO, ancora poi siglando un contratto di locazione della sede centrale in un locale della stazione ferroviaria di Argine–Palasport e, infine, iniziando a produrre, con la collaborazione della migliore selezione di creativi urbani italiani, le prime dieci opere di un ampio programma di riqualificazione in capo ad EAV su altrettante stazioni ferroviarie.

Con il sostegno di:







progetti correlati
Cosa intendiamo fare? Il terremoto del 26 dicembre 2018 che ha interessato la zona etnea ha determinato crolli e rovine nel territorio di Pennisi, frazione a Nord di Acireale, una delle zone più colpite insieme a…
mancano 15 giorni
raccolti € 3.500,00 (70% )
  Cos’è “E’ di scena la comunità”? Il progetto " E’ di scena la comunità "vuole riqualificare la sala polifunzionale della parrocchia SS. Crocifisso e S.Rita.…
mancano 23 giorni
raccolti € 4.110,00 (21% )
Cos’è “Viva Lab”? VIVA LAB è uno dei raggi che si dirama dalla Sfera OPIAS, progetto di portata nazionale, teso a coinvolgere competenze specifiche e reti qualificate per contrastare e…
mancano 63 giorni
raccolti € 1.830,00 (14% )