Salva il cuore selvaggio di Napoli

WWF Italia
Obiettivo
€ 50.000
Sostenitori
144
Countdown
Concluso
Raccolti
€ 5.345,00
#Piantala! 
Condividi

PROPONENTE: WWF Italia

Perché donare per questo progetto?

Dopo l’incendio della scorsa estate che ha interessato il 63% della superfice della Riserva, bruciando ettari di sottobosco e centinaia di alberi secolari, la Riserve degli Astroni non può essere chiuso alla fruizione della comunità. Il gesto di uno o più criminali ha causato un enorme danno alla collettività ed è proprio grazie alla risposta della comunità che si riuscirà a restituire al pubblico la piena accessibilità della riserva.

 I danni sono stati cosi ingenti che le risorse economiche a disposizione della Riserva non consentono lo svolgimento di tutti i lavori necessari alla riapertura dei sentieri. 
Abbiamo bisogno dell’impegno e del sostegno di tutti i cittadini per ridare vita alla Riserva degli Astroni.

Grazie al vostro sostegno potremo fare:

  • Interventi di messa in sicurezza dei sentieri;
  • Interventi di manutenzione sulle alberature storiche;
  • Ripristino della funzionalità idrogeologica delle aree;
  • Azioni di stimolo alla ripresa della crescita della vegetazione;
  • Restauro degli antichi filari borbonici con alberi di altezza minima di 1,80m delle specie di farnia e leccio.




Perchè questo progetto?

 Il Cratere degli Astroni è un vulcano spento che fa parte dell’area vulcanica dei Campi Flegrei e si estende per 247 ettari. La Riserva naturale Oasi WWF Cratere degli Astroni si trova all’interno di un Sito d’Importanza Comunitaria e Zona di Proteione Speciale nei Comuni di Pozzuoli e Napoli,  designati dalla Comunità Europea.

Al suo interno, il Cratere ospita un bosco secolare oltre che tre specchi d'acqua e centinaia di specie animali e vegetali. Per queste caratteristiche gli Astroni sono il più grande polmone verde della città di Napoli e un importantissimo scrigno di biodiversità della Regione Campania, il “cuore selvaggio di Napoli” appunto.
La Riserva degli Astroni offre a tutta la comunitá importantissimi servizi ecosistemici quali lo stoccaggio dell'anidride carbonica, la produzione di ossigeno, la regolazione del clima e costituisce un habitat preferenziale per moltissime specie animali che vengono salvate dalla distruzione operata dalle attività umane.

Inoltre l'oasi è stata nel corso degli anni visitata da migliaia di cittadini e turisti che si concedono un momento di relax dalla frenesia della vita quotidiana in città, godendosi il clima, l'aria pulita, le bellezze paesaggistiche e naturali.

Al suo interno ospita un bosco secolare, 3 specchi d’acqua e centinaia di specie animali e vegetali.
Per queste caratteristiche gli Astroni sono il più grande polmone verde della città di Napoli ed un importantissimo scrigno di biodiversità della Regione Campania.
Scopo della campagna  è  ridare all ’Oasi, dopo l’incendio della scorsa estate   la piena accessibilità  e dare una risposta alla comunità.

Chi siamo?

Il World Wide Fund for Nature (WWF) è la più grande organizzazione mondiale per la conservazione della natura. Nato nel 1961, è presente nel mondo con 24 organizzazioni nazionali, 5 organizzazioni affiliate e 222 uffici di programma in 96 paesi.

Oltre 5 milioni di persone in tutto il mondo con il loro aiuto permettono al WWF di sostenere la sua sfida: oltre 1.300 progetti concreti ogni anno per la tutela della biodiversità e per creare un mondo dove l'uomo possa vivere in armonia con la natura.

L'associazione è strutturata in uffici nazionali che operano nei singoli Paesi in modo indipendente ma in coerenza con i programmi e gli obiettivi posti dal WWF Internazionale.
In Italia il WWF, nato nel 1966, è strutturato con uno staff centrale a Roma ed è presente sul territorio grazie a più di 200 tra Oasi, associazioni e comitati dove operano volontari che agiscono con una incessante azione di denuncia, vigilanza, o di sensibilizzazione verso i cittadini.

progetti correlati
Cos’è I Colori del Rione? Il tema dei prossimi decenni sarà il ruolo delle periferie nella nostra società. In questo contesto negativo di abbandono e di isolamento, le periferie soffrono di una…
mancano 7 giorni
raccolti € 3.940,00 (39% )
Perché questo progetto? Il progetto, che si realizzerà nella città di Bitonto, è complesso ed ambizioso, e vuole rispondere a tutte le esigenze dei fruitori dell’oratorio: nonni, bimbi, mamme e…
mancano 29 giorni
raccolti € 3.084,00 (31% )
Che cos’è City Rap? City Rap è una rassegna musicale dedicata a giovani artisti locali, che nasce con lo scopo di promuovere il rap a Mugnano e creare una vetrina promozionale per dare ai giovani la…
mancano 35 giorni
raccolti € 356,00 (18% )